Registrati

Accedi

La Pergamena di Chinon

martedì, 14 ottobre 2008

Nella foto dell’evento da sinistra a destra: Fr+ Horacio Amadeo Della Torre, Precettore Internazionale dell’Ordine e Priore Generale di Argentina; Mons. Sergio Pagano, Prefetto dell’Archivio Secreto Vaticano; Fr+ Fernando de Toro-Garland, Maestro Internazionale dell’Ordine OSMTHU; Dottoressa Barbara Frale (scopritrice del documento), Fr+ Antonio Paris, Siniscalco Internazionale dell’Ordine e Priore Generale di Italia e Fr+ José Antonio Cabrera Díaz, Priore Generale di Spagna.

La ricercatrice Barbara Frale rinvenne il  prezioso documento di Chinon il 13 settembre 2001 nell’Archivio Secreto del Vaticano. Nel 2002, Mons. Sergio Pagano, Prefetto dell’Archivio Secreto del Vaticano, invitò l’OSMTHU, di cui l’Italia è parte integrante con il Priorato Generale OSMTJ, per mostrare la pergamena originale dell’Assoluzione dell’Ordine e del Maestro de Molay. Si trattò di un incontro privato con il Maestro dell’Ordine ++Fr. Fernando de Toro-Garland, insieme a quattro membri del Consiglio Magistrale ed alti dignitari templari, durante il quale furono presentati alcuni aspetti poco noti del Processo ai Cavalieri Templari, compresa l’assoluzione (1307-1312).


L’iniziativa trasse origine dal riconoscimento degli errori della Chiesa Cattolica fatto durante il Giubileo del 2000 dal venerato Pontefice Giovanni Paolo II che aveva inserito, tra le richieste di perdono, quella per la persecuzione, immotivata ed ingiusta, perpetrata nei confronti dei Cavalieri del Tempio.
Il cammino dell’OSMTJ- OSMTHU iniziato nel Grande Giubileo del 2000 prosegue per varie tappe (2000, 2001, 2005, 2007) sino alla pubblicazione nell’edizione “Exemplaria Praetiosa” del “Processus contra Templarios” il 25 Ottobre 2007. La manifestazione del 25 ottobre ha segnato la premessa cardine per ritrovare l’unità delle varie realtà templari nel mondo, nello spirito di servizio e di fedeltà verso il Santo Padre e la Chiesa di Roma.

I commenti sono bloccati.